Sto cercando una fascia portabebè per il mio bambino, come faccio a scegliere?

Sul mercato ci sono tantissime fasce, di marche e caratteristiche diverse. In linea di massima, se si sta cercando qualcosa da poter utilizzare sin dalla nascita e per tutto il percorso, si consiglia di scegliere una fascia 100% cotone con grammatura non superiore a 250. Per approfondire l’argomento, visita il nostro blog e leggi l’articolo “Come scegliere la fascia portabebè“.

Dopo aver letto la nostra guida, contattaci per avere dei chiarimenti o delle conferme su quanto hai compreso.

Portare in estate: esiste una fascia più "fresca" per la stagione estiva?

Portare in estate fa pensare a tante sudate e al caldo, ovviamente. La risposta a questa domanda è: NI. Ogni fascia ed ogni supporto possono essere utilizzati per portare in estate. Si suda? Si, come d’altronde si suderebbe anche senza. Si può cercare di sudare di meno scegliendo una fascia con grammatura bassa e preferibilmente in cotone o misto lino (quest’ultima però non da utilizzare con un neonato, perchè necessita di domatura e il lino è un materiale ostico per un principiante).

Bisogna considerare la fascia (o il supporto) come uno strato d’abbigliamento, quindi la strategia da adottare è rimuovere uno strato di abbigliamento al portato e al portatore.

La fascia ad anelli (ring sling) può risultare più “fresca” perchè è monostrato ed è sicuramente uno dei supporti più rapidi e “da battaglia” da portare al mare, ad esempio.

I marsupi sono tutti realizzati in cotone o in tessuto di fascia (in genere in cotone, ma se ne trovano anche in lino) quindi di base non sono realizzati con tessuti “caldi”.

Una scelta non convenzionale ma efficace, potrebbe essere quella di scegliere una fascia misto lana (per sfruttarne le qualità termo regolatrici).

Se vuoi approfondire l’argomento o cerchi un consiglio, contattaci adesso. Ci occuperemo di analizzare i tuoi bisogni e cercare la giusta soluzione per voi.

Con la fascia ad anelli si può portare dalla nascita?

Si, ma soprattutto in questo caso meglio non improvvisare. Perchè è necessaria la supervisione di una consulente babywearing che ti insegni a portare un neonato in sicurezza con questo tipo di supporto.

Puoi farti un’idea di come si può adattare una ring ad un neonato visualizzando questo nostro video: “ring sling versione neonati“.

Se stai cercando una consulente che ti possa aiutare, per quanto riguarda la zona di Trapani, ci sono io e puoi contattarmi direttamente da qui per i dettagli oppure nel caso in cui volessi una mano per cercare una consulente della tua zona.

Come si sceglie la misura di un marsupio?

Per scegliere la giusta misura di un marsupio, bisogna basarsi sull’altezza del bambino. Il peso non importa poichè tutti i marsupi ergomici, anche di dimensioni diverse, sono certificati per reggere fino a circa 20/25 kg (in alcuni casi anche 30kg).

Quindi, orientativamente, possiamo dire che le misure si possono catalogare in questo modo:

 

STANDARD: dai 70 cm agli 85 cm circa

REGOLABILE (STANDARD + TODDLER): dai 70 cm ai 95 cm circa

TODDLER: dagli 85 cm ai 95 cm circa

REGOLABILE (TODDLER + PRESCHOOLER): dagli 85 cm ai 110 cm circa

PRESCHOOLER: dai 95 cm ai 110 cm

 

Ovviamente, ogni marca ha le sue dimensioni  e non sono uguali per tutti. Quindi se hai qualche dubbio, non esitare a contattarci per capire quale supporto possa fare al caso vostro!

Come si indossa un marsupio ergonomico?

Indossare un marsupio ergonomico davanti o sulla schiena non è nulla di veramente complicato, basta fare un po’ di pratica ed imparare a farlo correttamente.

La cosa importante è regolarlo bene, avere il fascione ventrale ben aderente e gli spallacci ben tirati.

Nota bene: con il marsupio non si può e non si dovrebbe portare “in alto”, la posizione corretta è quella che avrebbe uno zaino da escursioni, per intenderci.

L’informazione che un bambino debba poter guardare oltre le nostre spalle, non è realmente corretta. Arriverà il momento in cui ci arriverà, ma si tratta di bambini che sono ormai più grandi e pretendere che un bambino ancora piccino lo faccia utilizzando un marsupio, è un concetto irreale.

Portare troppo in alto (questo vale anche quando si utilizza una fascia) non garantisce un corretto scarico del peso sul corpo del portatore e sul suo pavimento pelvico.

 

Di seguito trovi due video su come indossare i marsupi davanti (cuore a cuore) e sulla schiena:

 

CUORE A CUORE  –  SCHIENA

 

Nei video, il marsupio utilizzato è un Almelle, ma la stessa tecnica viene utilizzata con tutti i marsupi di qualsiasi brand.

Quanti pannolini lavabili servono per un utilizzo esclusivo?

In genere, la quantità più “comoda” è di circa 20 pannolini. Per permetterti di fare un lavaggio ogni 2 giorni.

Tuttavia, anche con un numero inferiore e lavaggi giornalieri, si riesce a farne un utilizzo esclusivo.

Il consiglio che diamo, di solito, è di cominciare con l’indispensabile e di ampliare man mano il parco pannolini a seconda delle esigenze e delle preferenze.

 

Se vuoi approfondire l’argomento o cerchi un consiglio, contattaci adesso. Ci occuperemo di analizzare i tuoi bisogni e cercare la giusta soluzione per voi.

Che differenza c'è tra i vari modelli di pannolini?

Per approfondire questo argomento, ti suggeriamo di consultare il nostro articolo “Tipologie di pannolini lavabili” dove troverai tutte le risposte alle tue domande.

 

Se qualcosa non ti è chiaro o hai dei dubbi, contattaci adesso. Ti aiuteremo a fare chiarezza.

Il mio bambino è già cresciuto, è troppo tardi per cominciare adesso?

Non è mai troppo tardi per i pannolini lavabili! 🙂

Inoltre, la maggior parte dei pannolini sono in taglia unica, utilizzabili dai 4 ai 16 kg circa. Per cui, anche se tuo figlio ha già 7/8/12 mesi, puoi cominciare tranquillamente anche adesso.

 

Hai bisogno di aiuto? Contattaci adesso.

Quanto si risparmia con i pannolini lavabili?

Quando si utilizzano i pannolini usa e getta, ipotizzando il loro utilizzo fino ai 3 anni di età, si spendono circa 3.000 € per ogni figlio.

Con i pannolini lavabili ed una spesa di circa € 250/300 si può utilizzarli in modo esclusivo e con più figli.

Quindi il risparmio è notevole.

Senza contare la grandissima riduzione dei rifiuti e materiali naturali a contatto con la pelle.

 

Se vuoi approfondire l’argomento o cerchi un consiglio, contattaci adesso.

Vorrei utilizzarli ma il lavaggio e la manutenzione mi spaventano. Come posso fare?

La paura verso qualcosa che non si conosce, è cosa comune.

Ma, realmente, non è nulla di complicato. Una volta che si comincia ad utilizzarli, appare tutto molto più semplice.

Per sapere tutto su questo argomento, scarica:

 

La guida completa al lavaggio dei pannolini

 

Se hai dubbi o domande, contattaci adesso.

Back to Top
WhatsApp chat
{"cart_token":"","hash":"","cart_data":""}